Con la versione 5, Iperius introduce una potente caratteristica per il backup di macchine virtuali VMware ESXi, ovvero il supporto alla modalità di backup incrementale e differenziale tramite la tecnologia CBT (Changed Block Tracking) / VDDK.

A questa funzione si vanno ad aggiungere il pieno supporto a vCenter fino alla versione 6.5 e il restore automatico di macchine virtuali, oltre all’introduzione di altre interessanti novità e migliorie che andiamo ad includere nell’elenco riepilogativo sottostante:

  • Backup incrementale e differenziale di macchine virtuali ESXi (anche su ESXi Free – VMware vSphere Hypervisor) mediante tecnologia CBT/VDDK (Changed Block Tracking);
  • Supporto alla connessione a vCENTER fino alla versione 6.5 e listing di macchine virtuali di tutta l’infrastruttura;
  • Restore automatico di macchine virtuali, anche su host, datacenter e datastore diversi. Restore granulare da backup full, incrementale o differenziale;
  • Ora è possibile escludere singoli dischi dal backup di una macchina virtuale;
  • Migliorata la gestione degli snapshot e dei dischi indipendenti.

Segnaliamo infine per il backup di Exchange, la possibilità di scegliere tra la modalità parallela (esportazione di più caselle di posta contemporaneamente) o singola.

Scarica subito la nuova versione di Iperius Backup dal sito ufficiale: https://www.iperiusbackup.com

Consulta il TutorialBackup e restore incrementale VMware ESXi / ESXi Free / vCenter con Iperius

(Inglese, Tedesco, Spagnolo, Portoghese, Brasile)



Iperius Backup 5.0 – Backup ESXi incrementale (CBT/VDDK)
Iperius Backup Team

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>