Nonostante il termine “virtualizzazione” sia stato originariamente concepito negli anni ’60, ci sono voluti altri trent’anni prima che l’utilizzo delle macchine virtuali diventasse di uso ordinario in informatica e quando Microsoft ha rilasciato Hyper-V, il software leader del mercato, insieme a Windows Server 2008, la creazione di ambienti IT virtuali ha fatto un altro importante passo avanti. Hyper-V è ora utilizzato ogni giorno in tutto il mondo per la creazione e l’utilizzo di macchine virtuali ma, come per tutti i software, c’è sempre la possibilità d’errore così in questo articolo valuteremo due tra le soluzioni migliori e più economiche per il backup di Hyper-V.

Essendo Hyper-V stato creato e rilasciato sul mercato circa otto anni fa, sono disponibili diversi software ormai famosi che vengono utilizzati per il backup di macchine virtuali Hyper-V. Tuttavia, molti di questi sono davvero costosi e spesso molto pesanti da installare e configurare. Nella maggior parte delle aziende e dei sistemi virtuali, è possibile usare persino lo strumenti integrato di Windows Server:

Microsoft Windows Server Backup: Questo software è lo strumento di backup originale per le macchine virtuali Hyper-V  e la cosa migliore è che viene fornito gratuitamente con la licenza di Windows Server che è necessaria per l’esecuzione di Hyper-V. Ci sono lamentele su questo software in quanto vi è una serie di funzionalità molto limitata e il registro di sistema deve essere cambiato in modo che Microsoft Windows Server Backup supporti VSS.

Tuttavia, se vogliamo optare per una soluzione più completa, senza per questo rinunciare all’affidabilità, e comunque rimanendo su una fascia di prezzo perfettamente abbordabile, Iperius è certamente una delle scelte migliori.

Iperius Backup è ompatibile con tutte le versioni di Hyper-V e in grado di offrire una vasta gamma di opzioni di backup che includono nastro LTO, NAS, FTP e cloud storage, come Azure, DropBox, Google Drive e altri, Iperius Backup è uno dei software più versatili disponibili al momento sul mercato. Inoltre, da non trascurare il costo del prodotto, tra i più bassi al mondo, e il fatto che con una sola licenza consente il backup di un numero illimitato di macchine virtuali da poter ripristinare. Dettagli sull’utilizzo del software Iperius Backup, nonché una panoramica di tutte le funzionalità per l’utilizzo di Hyper-V possono essere visualizzate qui – http://www.iperiusbackup.net/backup-hyper-v-iperius-software-macchine-virtuali/

Cosa aggiunge Iperius rispetto al backup standard di Windows? Certamente il numero maggiore di tipologie di backup e di destinazioni. Infatti è possibile trasferire automaticamente i backup di macchine virtuali anche su server FTP o Cloud come Amazon S3, ed è inoltre disponibile una modalità di backup VSS per copiare singolarmente tutti i file delle macchine virtuali. Il restore automatico è anche perfettamente supportato.

Inoltre, cosa ancora più importante, Iperius può eseguire il backup di Server Hyper-V anche da rete, ovvero anche se installato su un altro computer. E anche il restore di una VM può essere fatto da rete. Con Iperius puoi quindi salvare e ripristinare un numero illimitato di macchine virtuali nella tua rete da una singola installazione, ovvero una singola licenza da 146€.

Iperius può anche inviare email di notifica per avvertire l’utente del corretto completamento del backup, effettuare backup pianificati, ed eseguire molti altri tipi di backup, per database SQL Server, server di posta Exchange e macchine virtuali ESXi. Uno dei software più completi ed economici al mondo per proteggere la propria infrastruttura server e virtuale. Infine, Iperius è un software estremamente leggero e performante (anche portabile), che non appesantisce in alcun modo i server.

Qual è il miglior software di backup per Hyper-V?

Mentre il software di Hyper-V può essere lo stesso per ogni utente, i modi in cui il software viene utilizzato possono essere molto diversi e, di conseguenza, i criteri per la selezione del miglior software di backup per Hyper-V possono variare molto tra loro.

Ci sono una serie di fattori che devono sicuramente essere valutati come il costo, il numero di macchine virtuali, le opzioni di storage cloud backup e il tipo di backup/restore che si richiede. Si può analizzare ciascuno di questi prodotti a seconda delle esigenze individuali dell’utente, ma il software di backup migliore per Hyper-V in termini di qualità/prezzo è sicuramente Iperius Backup.

Le ragioni di questo sono che ha un costo inferiore rispetto a qualsiasi altro software non gratuito offrendo cloud backup per un numero illimitato di VM e ad una vasta gamma di opzioni differenti, compreso il backup su nastro LTO e backup su cloud. In cima a questa lista, la capacità di elaborare backup a caldo incrementali oltre ad una serie di altre funzioni, tra cui il backup di VMware ESXi e ESXi Free, che lo rendono il più conveniente e versatile software per backup Hyper-V disponibile oggi sul mercato.

(Inglese, Portoghese, Brasile)



Qual è il miglior software di backup per Hyper-V
Iperius Backup C.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>