Iperius Backup è un software molto potente e flessibile, che consente di personalizzare in modo molto dettagliato le operazioni di backup. Molto spesso il limite nella configurazione e nelle possibilità di azione è solo la fantasia dell’utente.

Un’utile strumento al servizio della flessibilità sono le cosiddette Variabili Speciali. Queste consentono in modo molto semplice di rendere dinamici i percorsi, i dati utente, le informazioni relative ai computer e ai sistemi, le notifiche e-mail e le opzioni.

In molte opzioni del programma vediamo un piccolo pulsante con due parentesi graffe ( { } ), mediante il quale potremo selezionare una o più variabili speciali dalla seguente finestra (clicca sull’immagine per ingrandire):

Per meglio presentare l’utilità e la potenza delle variabili speciali, non c’è miglior modo che far vedere esempi pratici di utilizzo.

 

Esempio 1 – creare una cartella di destinazione del backup in modo dinamico in base al nome dell’utente o del computer:

  

 

Esempio 2 – creare una cartella di destinazione del backup con il nome del giorno della settimana:

Creando una cartella di backup con il nome del giorno della settimana, avremo la possibilità di creare un backup settimanale completo, che verrà poi sovrascritto di volta in volta, a rotazione, in base al giorno.

 

Esempio 3 – creare un backup su file zip personalizzando il nome del file zip con la data completa:

In questo caso, il nome del file zip diventerà ad esempio “14-Dicembre-2013.zip”.

 

Esempio 4 – inserire nell’oggetto della mail di notifica il risultato del backup e il nome del computer:

 

Esempio 5 – variabile speciale per fare il backup solo del file più nuovo contenuto dentro una cartella:

Usando questa variabile speciale per un elemento file, al momento del backup verrà preso come elemento da copiare solo il file con la data più nuova contenuto nella cartella selezionata. Se c’è quindi una cartella dove ci sono vari file aggiornati periodicamente, potremo prendere da quella cartella sempre l’ultimo file aggiunto, indipendentemente dal suo nome specifico.

 

Esempio 6 – variabile speciale per prendere singolarmente tutte le cartelle e i file contenuti in un drive o in una cartella:

Grazie a questa variabile ({INDIVIDUAL_SUBITEMS}), possiamo rendere “più snello” il backup di un intero drive, prendendo singolarmente le cartelle e i file in esso contenuti, e copiandoli quindi come se fossero elementi singoli. Se ad esempio vogliamo fare un backup zippato di un intero drive, creare un unico file zip di tutto il disco è sicuramente poco pratico. Si avrebbe infatti un file molto grande e poco gestibile. Se invece zippiamo singolarmente le sottocartelle e i file, abbiamo un backup più granulare e anche più veloce da esplorare o ripristinare. Per zippare singolarmente gli elementi, bisognerà poi selezionare un’apposita opzione nella destinazione, come vediamo nella figura sottostante:

Infine, l’utilizzo della variabile speciale {INDIVIDUAL_SUBITEMS} consente di copiare un elemento senza la sua cartella radice, e quindi di copiare nella destinazione solo il suo contenuto (non ne viene ricreata la cartella principale).

 

Questi sono solo alcuni degli esempi che possono mostrare la potenza e la flessibilità messe a disposizione da questa funzione. Non ci sono limiti al numero e alla tipologia delle variabili speciali che è possibile utilizzare nelle opzioni che lo consentono. Risulta quindi evidente come questo possa espandere di molto le possibilità di Iperius, e renderlo perfettamente adattabile davvero ad ogni situazione.

 

(Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo)



Variabili speciali: flessibilità e personalizzazione dei backup senza eguali
Iperius Backup Team
*****************************************

PLEASE NOTE: if you need technical support or have any sales or technical question, don't use comments. Instead open a TICKET here: https://support.iperius.net

*****************************************

Comments

  1. max

    e se volessi copiare nella cartella di destinazione senza alcun suffisso?
    esempio
    from: C:/documents/pippo to: D:/
    ?

  2. Cristian

    Mi chiedevo se c’è un sistema per consentire ad Iperius di accedere al mio disco fisso D: criptato con bitlocker di windows 10, per salvare i backup di C: sul disco D: ?? Grazie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*****************************************

PLEASE NOTE: if you need technical support or have any sales or technical question, don't use comments. Instead open a TICKET here: https://support.iperius.net

*****************************************