Backblaze (https://www.backblaze.com/) è un famoso servizio di cloud storage con base negli Stati Uniti. Il servizio consiste in uno spazio di backup online dove è possibile salvare qualsiasi tipo di file, e da un software client da installare sul computer locale, che si occupa appunto di eseguire l’upload e quindi il backup dei dati.

Le caratteristiche di sicurezza e affidabilità di Backblaze lo rendono una soluzione ottimale per il backup offsite di dati personali e aziendali. Tra queste caratteristiche dobbiamo evidenziare come prima cosa la ridondanza, ovvero il fatto che ogni file caricato viene archiviato in modo ridondante su più unità, in più server e in più posizioni nel data center. I data center di Backblaze si trovano negli Stati Uniti (3) e in Europa (1).

Per ampliare ancora di più la propria offerta e per andare incontro anche a software di terze parti, Backblaze supporta anche il protocollo S3, ponendosi di fatto in diretta concorrenza con Amazon S3 Storage, con il quale ha sempre avuto una rivalità in termini di costi (inferiori) e popolarità. La compatibilità con il protocollo S3 rende Backblaze perfettamente utilizzabile con Iperius Backup, il quale supporta qualsiasi Storage S3 Compatibile. Ricordiamo infatti che Iperius supporta anche Wasabi, Aruba Cloud, Amazon S3, Minio, ecc… Iperius offre inoltre un suo servizio di storage S3 (Iperius Storage S3) su datacenter TIER III e TIER IV, con caratteristiche avanzate, acquistabile e attivabile dal sito ufficiale: https://www.iperiusstorage.com

Iperius è una scelta eccellente per eseguire backup su Backblaze, perchè aggiunge caratteristiche di livello enterprise al semplice backup di file. Iperius può infatti eseguire backup drive image, backup di macchine virtuali VMware ESXi e Hyper-V, backup di database come SQL Server e MySQL, backup di server di posta Microsoft Exchange e di Office 365. Iperius Backup può quindi ampliare notevolmente l’ampiezza e l’efficacia del cloud backup su Backblaze, specie per realtà aziendali e ambienti server.

In questo breve tutorial vedremo quanto sia facile eseguire un backup di cartelle su uno spazio di storage Backblaze, utilizzando il protocollo S3.

La prima cosa da fare è creare un account di prova su Backblaze, e configurare le chiavi di accesso per autenticarsi ed eseguire l’upload. Dalla pagina principale del sito https://www.backblaze.com/ creiamo un nuovo spazio di storage di prova da 10 GB, come mostrato nell’immagine sottostante:

backblaze-backup-cloud-s3-001

Dovremo specificare un indirizzo e-mail e una password, e successivamente, un numero di telefono per poter ricevere un codice di conferma e attivare l’account. Una volta fatto questo, andiamo nel pannello di configurazione e quindi nella sezione dove è possibile creare le credenziali di autenticazione:

backblaze-backup-cloud-s3-002

Clicchiamo su “Add a New Application Key” e quindi specifichiamo i campi obbligatori come mostrato nell’immagine sotto, poi clicchiamo su “Create New Key”:

backblaze-backup-cloud-s3-003

 

backblaze-backup-cloud-s3-004

Appena le credenziali vengono create, sarà possibile copiarle ed utilizzarle all’interno di Iperius. La password viene mostrata solo in questo momento, poi non sarà più visibile. Sarà quindi necessario salvarla in un posto sicuro, altrimenti non sarà possibile recuperarla (in caso di necessità si dovranno generare nuove credenziali). I dati da memorizzare sono il keyID, l’applicationKey e l’indirizzo S3 Endpoint.

Ora che il nostro account Backblaze è stato creato e configurato, apriamo Iperius e creiamo una nuova operazione di backup. Quindi aggiungere, nella lista degli elementi, le cartelle di cui vogliamo eseguire il backup:

backblaze-backup-cloud-s3-005

Nel pannello successivo, “Destinazioni”, andremo ad aggiungere una destinazione di tipo cloud e quindi un account di tipo S3 compatibile. Nell’immagine sottostante vediamo tutti i passaggi per aggiungere un account S3 con i parametri di Backblaze:

backblaze-backup-cloud-s3-006

 

Una volta aggiunto e salvato l’account, potremo procedere ad impostare le varie opzioni della destinazione, come il nome del bucket, il tipo di backup (completo, incrementale o differenziale), la compressione zip, ecc..

Salviamo quindi la destinazione cliccando su OK. Avremo quindi la nostra destinazione su Backblaze nella lista delle destinazioni:

backblaze-backup-cloud-s3-007

Possiamo quindi procedere con le impostazioni successive dell’operazione di backup, ovvero la pianificazione (per eseguire il backup in modalità automatica in base a giorni e ore stabiliti), i settaggi avanzati, le notifiche email e l’esecuzione di altri processi. Una volta terminata la configurazione, possiamo salvare l’operazione di backup dandogli un nome a nostro piacimento e cliccando su “OK”:

backblaze-backup-cloud-s3-008

Possiamo quindi eseguire il backup immediatamente, cliccando con il pulsante destro sull’operazione di backup appena creata:

backblaze-backup-cloud-s3-009

 

Il tutorial è terminato. Abbiamo visto come sia facile eseguire un backup automatico su Backblaze, con lo scopo di avere una copia sicura dei dati su uno storage offsite professionale e sempre accessibile. Ricordiamo che, oltre alla funzionalità di base di Backblaze, Iperius offre delle funzionalità molto potenti per eseguire il backup sull’S3 di Backblaze anche di immagini del disco, macchine virtuali VMware ESXi e Hyper-V, server di posta Exchange e Office 365. Iperius Backup e Backblaze S3 sono un connubio estremamente potente e completo per proteggere  l’infrastruttura IT di qualsiasi azienda, con dei costi assolutamente competitivi.

Non dimentichiamo infine che Iperius offre a sua volta un suo servizio di Storage S3 su datacenter avanzati TIER III e TIER IV, che consente di eseguire le stesse operazioni che è possibile fare con Backblaze S3, ma offrendo una interfaccia unificata per la gestione delle licenze e una console web per la visualizzazione e il download dei file. Il servizio è Iperius Storage S3, e può essere acquistato e attivato a partire dal sito ufficiale: https://www.iperiusstorage.com

 

(Inglese, Tedesco, Portoghese, Brasile)



Backup su Backblaze S3 con Iperius Backup
Iperius Backup Team
*****************************************

PLEASE NOTE: if you need technical support or have any sales or technical question, don't use comments. Instead open a TICKET here: https://support.iperius.net

*****************************************

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*****************************************

PLEASE NOTE: if you need technical support or have any sales or technical question, don't use comments. Instead open a TICKET here: https://support.iperius.net

*****************************************