ftp backup

Iperius Backup è un software affidabile per salvare i propri dati in remoto mediante FTP. E’ possibile configurare il backup online su qualsiasi server, anche contemporaneamente, con limitazione/ripartizione di banda e con i protocolli sicuri FTPS o SFTP.

Iperius supporta il backup FTP incrementale. Questo significa che i file non vengono trasferiti tutti ogni volta, ma solo se sono stati modificati. Tale operazione ci consente di velocizzare notevolmente il backup e risparmiare banda. Il backup FTP supporta anche la compressione zip e la crifratura dei dati con AES 256 bit, garantendo il massimo livello di sicurezza.

Ricordiamo che Iperius offre anche la possibilità di acquistare un servizio professionale e dedicato per il backup remoto: Iperius Online Storage.

 

Vediamo ora il procedimento per effettuare il nostro backup online.

Per prima cosa dobbiamo aprire il programma e creare una nuova operazione di backup mediante l’apposito pulsante:

backup-microsoft-azure-01

Nella prima schermata, “Elementi”, aggiungiamo le cartelle e/o i file che vogliamo trasferire. Ricordiamo che è possibile selezionare un numero illimitato di cartelle e, per ognuna di queste, impostare filtri di esclusione di sottocartelle, esclusione di file specifici o di determinate estensioni, ed esclusioni in base alla dimensione.

Passiamo quindi al pannello successivo (“Destinazioni”), dove andremo ad aggiungere la destinazione FTP.

Innanzitutto dobbiamo creare e selezionare un account FTP (inserendo l’indirizzo del server e i vari dati di autenticazione):

Per ogni account, se il server lo supporta, si possono anche usare i protocolli FTPS e SFTP, per la massima sicurezza possibile nella trasmissione dei dati.

Tornando quindi alla configurazione della destinazione, possiamo selezionare una specifica sottocartella sul server e scegliere l’opzione per il backup incrementale, scegliendo anche se mantenere più di una copia.

Iperius consente inoltre di impostare la Sincronizzazione (pannello “Opzioni”): in questo modo saranno automaticamente eliminati dal server FTP i file che non esistono più in locale.

Altre importanti opzioni, specie per quanto riguarda la velocità e le prestazioni generali di questo tipo di backup, sono la creazione di cartelle personalizzate, anche mediante l’uso delle variabili speciali, la possibilità di effettuare connessioni multiple (quindi l’invio contemporaneo di più file, che migliora notevolmente le prestazioni), e la limitazione della banda internet (se non vogliamo che il backup rallenti la navigazione dell’utente o dell’azienda).

Abbiamo quindi completato in pochi passaggi la configurazione delle cartelle di origine e della destinazione remota. Ogni operazione di backup ci consente poi di impostare opzioni specifiche, nonchè la pianificazione per l’esecuzione automatica, le notifiche e-mail e l’esecuzione di processi esterni.

Lasciamo in default le opzioni, mentre per la schedulazione e le notifiche email consultiamo gli appositi tutorial:

Impostare la pianificazione automatica – Impostare le notifiche e-mail dopo il backup

Nell’ultimo pannello, inseriamo il nome che vogliamo dare all’operazione di backup e clicchiamo su OK per salvarla.

 

Possiamo subito eseguire il backup facendoci click con il pulsante destro:

 

RESTORE

Per recuperare invece i file dal server FTP, andiamo nel pannello delle destinazioni, clicchiamo col pulsante destro sulla destinazione FTP e quindi sulla voce “Esplora percorso”. Verrà aperto il Client FTP di Iperius, dal quale sarà possibile visualizzare e/o scaricare in modo semplice file o cartelle.

 

 

Grazie alla sua grande flessibilità, semplicità d’uso e completezza,  Iperius si può considerare  in molti aspetti come il miglior software per fare backup FTP remoti. Ricordiamo inoltre come questa funzionalità possa essere anche utilizzata per aggiornare automaticamente uno o più siti web, nonché la possibilità di comprimere il backup in formato zip, criptare i file mediante algoritmo ultra sicuro AES 256 bit e mantenere più file zip numerati.

Il backup remoto FTP è disponibile a partire dalla versione Desktop (per workstation) a soli 29 euro, e a soli 69 euro (licenza Essential) per sistemi server. Un soluzioni quindi estremamente conveniente per salvare in remoto il propri file. Le licenze di Iperius ono perpetue e gli aggiornamenti sono gratuiti. Con Iperius metti al sicuro per sempre i tuoi file con una spesa del tutto irrisoria.

Clicca qui per acquistare Iperius Backup

 

(Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo)

Tagged:


Come fare un backup FTP incrementale (upload) con Iperius
Iperius Backup Team
*****************************************

PLEASE NOTE: if you need technical support or have any sales or technical question, don't use comments. Instead open a TICKET here: https://support.iperius.net

*****************************************

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*****************************************

PLEASE NOTE: if you need technical support or have any sales or technical question, don't use comments. Instead open a TICKET here: https://support.iperius.net

*****************************************